Costadoro
15070
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15070,theme-bridge,bridge-core-2.6.4,woocommerce-no-js,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-25.9,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Costadoro

Ampliamento Sede in Lungo Dora Colletta a Torino

L’intervento ha previsto la realizzazione di nuovo fabbricato industriale come ampliamento del polo produttivo della Costadoro SpA., situato nel Comune di Torino in Lungo Dora Colletta.

 

Sono stati realizzati circa 2500 mq di capannone industriale con 1200 mq dedicati allo stoccaggio dei prodotti finiti, 200 mq allo stoccaggio del caffè crudo, 650 mq a servizio dei dipendenti, suddiviso in una zona officina, spogliatori e area ristoro e 450 per il carico dei vettori di consegna.

 

A causa della scarsa portanza del terreno per supportare i carichi dell’edificio e dello stoccaggio è stato necessario realizzare una maglia di pali trivellati armati con maglia 4×4 metri e di lunghezza variabile da 8,50 m a 12,00 m.

 

L’edifico realizzato presenta altezze differenti:

  • Le coperture dei magazzini, realizzate con tegoli alari di luce netta pari a 24,00 m sono a quota +12,00 m da terra;
  • Le zone di carico dei vettori di consegna e delle aree ristoro sono invece realizzate con tegoli TT di luce 12,00 m ad una quota +5,00 m.

 

Le coperture piane sono state trasformate in terrazze a scopo ricreativo o per eventi. La finitura è stata realizzata con doghe di legno tipo decowood.

Aspetto peculiare nella realizzazione della copertura è stata la scelta di inserire un numero molto elevato di lucernari completamente apribili in grado di garantire luce zenitale all’interno degli ambienti permettendo di ottimizzare e limitare l’uso di luce artificiale ed al tempo stesso garantire la corretta aereazione.

 

A servizio del magazzino è stata realizzata una vasca antincendio interrata con capacità pari a 800 mc.

 

Il nuovo edificio è stato addossato all’esistente in modo da unirli e creare un unico corpo di collegamento tra la parte produttiva e lo stoccaggio. Anche nell’edificio esistente sono state apportate importanti ristrutturazioni per creare una nuova manica uffici/sale riunioni e didattica sui due piani.

I lavori sono stati coordinati in modo da riuscire ad eseguire gli interventi più invasivi durante la pausa produttiva che è concentrata nel solo mese di agosto.

 

L’interrato, che fungeva da magazzino prima dell’intervento, è stato suddiviso in più parti: una adibita ad autorimessa, una parte ad archivio ed un’ultima porzione a stoccaggio materiali e confezioni.

Il solaio dell’interrato, che presentava evidenti sfondellamenti è stato rinforzato e protetto con l’applicazione di un intonaco armato.

 

Per superare le barriere architettoniche è stato realizzato un ascensore esterno con un castelletto metallico completamente vetrato. Gli uffici sono stati suddivisi con pareti vetrate mobili collocati su pavimento sopraelevato.

Tutti gli impianti elettrici, meccanici, di accesso e di videosorveglianza sono stati completamente rifatti e tutta la viabilità esterna è stata rifatta in funzione del nuovo layout del sito produttivo.

Titolo

Costadoro

Committente

Costadoro SpA

Location

Torino

Esecuzione lavori

2016 - 2017

Superficie di intervento

8.000 m3

Category
Commerciale e Uffici, Industriale