Galleria Subalpina
15673
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15673,theme-bridge,bridge-core-2.1.4,cookies-not-set,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-22.4,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Galleria Subalpina

Intervento di manutenzione straordinaria della copertura

La Galleria Subalpina di Torino, collocata tra Piazza Castello e Piazza Carlo Alberto, progettata da Pietro Carrera nel 1873, è caratterizzata da un ampio salone lungo cinquanta metri e largo quattordici, arricchito da un apparato decorativo che fonde elementi rinascimentali e barocchi. L’altezza di circa diciotto metri è divisa da una balconata che percorre tutto il suo perimetro. La volta è il vero tributo alla modernità dell’epoca, composta da elementi in vetro e ferro battuto. A seguito del bombardamento avvenuto nel 1943 fu successivamente parzialmente ricostruita, rimanendo fedele al disegno originario.

 

L’intervento ha previsto la manutenzione straordinaria della copertura della Galleria Subalpina in Torino: smontaggio di tutto il manto di copertura in vetro retinato e sostituzione con lastre di vetro stratificato temperato di sicurezza (1B1) su appositi profili porta-vetro estrusi in alluminio su disegno, pulizia meccanica di tutti i profili metallici con rimozione delle vernici e delle tracce di ruggine, verifica degli interventi di riparazione eseguiti dopo il bombardamento del 1943 nonché lo smontaggio e successivo rimontaggio con riordino degli elementi della passerella manutentiva sommitale.

 

Gli interventi di pulizia e manutenzione degli intonaci e apparati decorativi sommitali delle facciate interne si sono invece concentrati su:

  • Cornicione, elemento architettonico più vicino alla volta;
  • Centine modanate in stucco;
  • Nicchie, create dal susseguirsi delle centine;
  • Decorazioni a Trompe-l’oeil di finte finestre eseguite sulla parete di fondo delle nicchie;
  • Stucchi presenti sul secondo cornicione e sulle arcate sottostanti.
Titolo

Galleria Subalpina

Committente

Reale Compagnia Italiana SpA

Location

Torino

Esecuzione lavori

2018-2019

Superficie di intervento

800 mq

Category
Restauro e Riqualificazione